Trasporti nazionali e internazionali

Ue: Italia bocciata sul fronte trasporti.

16 aprile 2014
E' un quadro deludente per l'Italia quello dipinto dall'Ue in termini di valutazione dei sistemi di trasporto: in un vero e proprio tabellone segnapunti nel quale i 28 Paesi sono stati valutati e confrontati tra loro in base alla qualità e all'efficienza del sistema stradale, ferroviario, aereo e per vie navigabili, l'Italia si piazza quasi sempre agli ultimi posti.

I paesi sono stati valutati secondo 22 criteri suddivisi in otto categorie: libertà di accesso al mercato e regolamentazione, infrastruttura, impatto ambientale, sicurezza, recepimento della legislazione dell'UE, violazione della legislazione dell'UE, innovazione e ricerca, logistica.

In cima alla lista i Paesi che compaiono per cinque o più volte tra i migliori in base ai 22 parametri, in fondo quelli che compaiono cinque o più volte tra i peggiori. In testa per la qualità della loro rete di trasporto ci sono Paesi Bassi e Germania con i risultati migliori - punteggi elevati in ben 11 settori - seguiti da Svezia, Gran Bretagna e Danimarca.

L'Italia si piazza cinque volte tra i peggiori e tre volte tra i migliori Paesi: voto finale -2, perché tra l'altro ha la maggior estensione di linee ferroviarie elettrificate, ma ha commesso il più alto numero di infrazioni e segna la minor adesione assoluta alle direttive europee dei trasporti.
Così in complesso risulta solo 21ª sui 28 Paesi dell'Unione.

"Obiettivo di questa prima valutazione - spiega una nota della UE - è di tracciare una mappa delle diverse performance del servizio di trasporto tra gli Stati membri in tutta Europa, per aiutarli a identificare le lacune e a definire le priorità di investimenti e politiche".

Il tabellone a punti è elaborato in base a dati provenienti da diverse fonti (Eurostat, l'Agenzia europea dell'ambiente, World Bank e OCSE).

La Commissione - aggiunge la nota - intende perfezionare gli indicatori negli anni a venire, di concerto con gli Stati membri, il settore dei trasporti e gli altri soggetti coinvolti, e seguire i progressi degli Stati membri nel tempo.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Mise: al via Smart Mobility un bando da 20 mln su trasporti e mobilità

01 luglio 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporto merci: il nuovo E-Ducato al servizio Mercitalia Logistics

25 giugno 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: un valore che si muove tra territorio e lavoro

24 giugno 2020
Trasporti nazionali e internazionali

DL Semplificazioni: ecco le proposte di Confetra al Governo

22 giugno 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Amazon, il gigante dell’e-commerce, investe sulla guida autonoma

16 giugno 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Le spedizioni delle merci sono sempre più digitali

09 giugno 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente