Il protocollo d’intesa semplifica le procedure amministrative delle aziende ferraresi




Consulenza e Formazione

A Ferrara il rinnovo del protocollo d’intesa facilita l’import-export

1 Settembre 2016

Il direttore interregionale dell’Agenzia delle Dogane per le Marche e l’Emilia-Romagna, Sergio Ciardiello, e il presidente della Camera di Commercio di Ferrara, Paolo Govoni, hanno rinnovato un protocollo d’intesa tra le due realtà.

L’obiettivo è proporre iniziative congiunte per confrontarsi con gli imprenditori sugli obblighi previsti dalla legge in materia doganale e di  favorire la presenza delle aziende sui mercati internazionali.
Un’iniziativa che risponde pienamente alla richiesta di formazione continua da parte degli imprenditori ferraresi e a cui l’Ufficio Dogane risponde, richiedendo in cambio trasparenza nei comportamenti da parte delle aziende.

Tra gli argomenti trattati negli incontri dei prossimi mesi spiccano il supporto dato alle imprese che intendono diventare AEO (Operatore Economico Autorizzato) e l’ottenimento delle procedure di domiciliazione dell’accertamento doganale, che permetterebbe alle aziende di importare ed esportare direttamente dal proprio magazzino senza portare le merci in dogana.
Inoltre, si vuole aprire un dialogo privilegiato per l’analisi delle problematiche relative all’operatività doganale, promuovendo procedure per migliorare la fluidità delle operazioni.





A proposito di Consulenza e Formazione