Al lavoro sulle tecnologie di comunicazione e sviluppi delle reti 5G.




Servizi e accessori per il trasporto

Ericsson e Scania insieme per il trasporto su gomma sostenibile.

10 Marzo 2016

Nasce una nuova collaborazione tra Scania ed Ericsson, finalizzata a sfruttare le potenzialità delle reti mobile di nuova generazione (ad esempio il 5G) per migliorare il trasporto di merci e persone.

Alla base di tutto i sistemi di comunicazione tra i veicoli V2V e l’attuazione di comportamenti come quello definito Platooning, che permette ai convogli di procedere alla stessa velocità e a breve distanza, riducendo così l’attrito generato dall’aria e risparmiando carburante, con un consistente risparmio economico e riducendo le emissioni nocive per l’ambiente.

L’evoluzione della tecnologia LTE e nuovi sviluppi nella standardizzazione del 5G hanno creato opportunità per comunicazioni dedicate da veicolo a veicolo usando la rete mobile, riducendo così al minimo i rischi di imprevedibilità e la latenza.

 Scania ha aperto la strada al concetto di Platooning, con la combinazione di autotreni e rimorchi guidati a poca distanza l’uno dall’altro, riducendo così la resistenza aerodinamica e il consumo di carburante.
Al momento la legislazione permette agli autotreni di guidare a una distanza di sicurezza l’uno dall’altro utilizzando comuni funzionalità che si trovano all’interno dei veicoli, come il radar e il cruise control.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto