Trasparenza e autonomia di credito, ecco la nuova formula delle spedizioni self service.




Servizi e accessori per il trasporto

TNT lancia “Ricarica”: una nuova proposta prepagata a servizio delle Pmi.

3 Marzo 2016

Pacchetti di spedizioni in tutta Italia sempre disponibili, interamente gestibili on-line a seconda delle esigenze: si va dal “taglio minimo” di 50 euro sino alla Ricarica Pro, da 300 euro.
E con il crescere dell’importo acquistato, aumentano gli sconti.

Si chiama TNT Ricarica ed è l’ennesima innovazione che il corriere espresso immette nel mondo del trasporto espresso.
Il target di TNT Ricarica è formato dalle imprese medio-piccole, professionisti e possessori di Partita IVA in genere.

Basta andare sul banner TNT Ricarica in home page di www.tnt.it,  acquistare il “taglio” preferito e si è immediatamente attivi: da quel momento si può, in totale trasparenza, impostare una spedizione, prenotare un ritiro, monitorare nel dettaglio il percorso, avendo sempre ben evidenti i crediti residui.

Quattro i “tagli” proposti: oltre a Ricarica Starter da 50 euro, sono disponibili Ricarica Medium da 100 euro, Ricarica Business da 200 euro e il già citato Ricarica Pro da 300 euro.

TNT Ricarica si gestisce in un’area dedicata semplice ed intuitiva, ma dotata di tutte le features TNT di ultima generazione come la proximity (tariffe con ulteriori sconti se si sceglie come punto d’appoggio un TNT Point o un locker) e il pre delivery message.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto