Un esperimento avviato dai Paesi Bassi per sviluppare il metodo e portarlo all'attenzione della gente.




Servizi e accessori per il trasporto

Rotterdam partecipa ai Camion in Plotoni.

3 Marzo 2016

Il Porto di Rotterdam prenderà parte all’“Iniziativa Europea dei Camion in Plotoni”, un esperimento avviato dai Paesi Bassi nell’ambito della sua Presidenza dell’Unione Europea nel 2016, allo scopo di sviluppare ulteriormente il metodo e di portarlo all’attenzione della gente.

La “Camion in plotoni” comporta la formazione di una colonna di camion automatizzati che viaggiano a stretto contatto e si dice che questo comporti un certo numero di vantaggi per gli utenti portuali, come l’efficienza in relazione al carburante, nonché benefici sociali nei campi della sostenibilità, dell’ambiente e delle infrastrutture.

Nell’ambito di questo esperimento, la colonna di camion partirà da un certo numero di città europee alla volta dei Paesi Bassi.
Ci si aspetta che essi raggiungano la loro destinazione finale presso il Maasvlakte di Rotterdam il 6 aprile.

La Presidenza dell’Unione Europea dei Paesi Bassi fornisce l’opportunità di portare l’iniziativa dei camion in plotoni all’attenzione della gente, afferma Bob Dodemont, direttore del progetto della mobilità intelligente presso l’Autorità Portuale di Rotterdam.

“In Europa abbiamo bisogno gli uni degli altri ed è importante raggiungere accordi soddisfacenti in ordine a chi fa cosa e a come possiamo assicurarci mutuo supporto – ha aggiunto Dodemont – Questa iniziativa costituisce una fantastica opportunità ed un primo test per dimostrare la riuscita della cooperazione a livello europeo“.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto