DHL Express sperimenta un quadriciclo con vano di carico di un metro cubo e capacità massima di 125 chilogrammi.




Logistica Sostenibile

Cubicycle, la cargo bike di DHL.

18 Maggio 2015

Grazie alla sperimentazione delle multinazionali del trasporto espresso, la logistica a pedali si sta ormai definitivamente affermando in Europa.
DHL Express, controllata da Deutsche Post, ha compiuto un passo avanti adottando Cubicycle, progettato e costruito dalla Flevobike di Dronten.

Non può essere definita bicicletta: Cubicycle ha quattro ruote e la posizione è praticamente invertita rispetto alla normale bici.
Come tutte le cargo bike, Cubicycle ha inoltre la pedalata assistita da un piccolo motore elettrico a batteria, che permette un’autonomia di cinquanta chilometri al giorno.

Ma l’elemento più interessante è il contenitore rimovibile diviso in quattro scomparti e con apertura integrale di lato, posizionato dietro, capace di portare fino a 125 chilogrammi.
Le dimensioni del contenitore sono standard nella logistica DHL: può inserirsi perfettamente nelle linee di lavorazione delle piattaforme logistiche e, essendo rimovibile, può essere trasportato da altri veicoli motorizzati fino ai punti di smistamento situati al centro della città.





A proposito di Logistica Sostenibile