In 5 anni infortuni ridotti del 78%. Si tratta di risultati sostanziali, non formali.




Servizi e accessori per il trasporto

Porto di Genova: tre certificati di eccellenza per il terminal Vte-Psa.

17 Ottobre 2014

Ieri 16 ottobre alla Vte, Volta Terminal Europa, la società del gruppo Sinport che gestisce il container terminal nell’area portuale di Prà Voltri a Genova, sono state consegnate da parte dell’Istituto Certiquality le tre certificazioni che l’azienda ha conseguito in materia di qualità, ambiente e sicurezza nel quinquennio 2010-2014.

Stefano Mordegli, responsabile Ambiente e Sicurezza del Vte, sottolinea la sostanzialità dei risultati raggiunti: “Non stiamo parlando di un bollino da mettere sulle carte intestate, ma di fatti, tanto che il Vte in cinque anni ha ridotto gli infortuni sul lavoro del 78%.

“Questo riconoscimento – ha evidenziato l’amministratore delegato di Vte, Gilberto Danesi – è la conferma del buon lavoro fatto in questi anni nella ricerca dell’eccellenza dei servizi del nostro terminal, sia al personale, sia ai clienti”.

Nel quadriennio 2010-2014 Vte ha conseguito tre certificazioni:

  • ISO9001 per la qualità;
  • ISO14001 per l’ambiente;
  • OHSAS18001 per la sicurezza.

In Italia sono 120 mila le aziende certificate ISO9001, 14 mila quelle certificate ISO14001, e 2.300 quelle i cui sistemi di gestione salute e sicurezza sono riconosciuti OHSAS18001.
Volta Terminal Europa può ora avere il vanto di essere una delle 400 aziende italiane ad aver ottenuto tutte e tre le certificazioni.

Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente dell’Autorità Portuale di Genova, che ha rimarcato l’eccellenza della portualità genovese: “Siamo uno scalo – ha detto Luigi Merlo – sempre più all’avanguardia e continuiamo a migliorare anche in un momento di crisi”.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto