Con l'acquisizione di ATL Haulage Contractors, Hapag-Lloyd rafforza la propria presenza nel settore dell'autotrasporto, ampliando la sua flotta con veicoli all'avanguardia




Outsourcing

Hapag-Lloyd espande la rete logistica acquisendo ATL Haulage Contractors

31 Gennaio 2024

Hapag-Lloyd, rinomata azienda nel settore della logistica, ha recentemente annunciato l’acquisizione totale di ATL Haulage Contractors Ltd, società con base nel Regno Unito.
Questo passo rappresenta una mossa strategica significativa per Hapag-Lloyd, che mira a rafforzare la propria presenza nel settore dell’autotrasporto.

ATL Haulage Contractors, fondata nel 2008, vanta una flotta impressionante di 120 camion di proprietà.
Questi veicoli, caratterizzati da un’età media inferiore ai due anni, riflettono l’impegno dell’azienda verso la modernità e l’efficienza.
Oltre a ciò, ATL dispone di oltre 250 rimorchi, ampliando ulteriormente le capacità logistiche dell’azienda.
La flotta si distingue anche per l’aderenza agli standard ambientali, con un livello minimo di emissioni Euro 6, dimostrando l’attenzione di ATL verso la sostenibilità.

L’acquisizione di ATL non modificherà la sua struttura aziendale fondamentale. ATL continuerà a operare come un’entità indipendente, mantenendo il proprio marchio e la gestione attuale.
Questa decisione garantisce la continuità delle operazioni e delle relazioni con i clienti, oltre a favorire la sinergia con Hapag-Lloyd.
La collaborazione con i trasportatori esistenti di Hapag-Lloyd è un elemento chiave, come affermato dalla stessa Hapag-Lloyd, che sottolinea l’impegno dell’azienda a fornire servizi multimodali di prima classe.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing