La Lombardia emerge come fulcro della logistica italiana: un'analisi approfondita dei numeri, delle tendenze e delle prospettive future.




Outsourcing

Lombardia, regno della logistica: dati e opportunità

26 Ottobre 2023

La Lombardia, tra le regioni italiane, si posiziona come leader indiscusso nel campo della logistica.
Con ben 211.945 occupati nel settore, rappresenta un pilastro fondamentale per l’economia regionale.
Il fatturato generato dalla logistica lombarda supera i 27 miliardi di euro, il che si traduce in un imponente 30% della quota nazionale.
Milano emerge come la provincia leader, impiegando oltre 105.000 lavoratori nel settore.
Ma altre province, come Varese, Brescia e Pavia, seguono da vicino, contribuendo significativamente al tessuto logistico della regione.
Sorprendentemente, nel solo 2022, il settore lombardo ha previsto ben 145.370 nuovi ingressi, facendo della logistica il quinto settore più importante della regione in termini di occupazione.

Oltre i numeri: l’innovazione nel settore

La logistica, un tempo considerata un settore tradizionale e spesso associata a lavori manuali e turni intensivi, è ora al centro di una profonda trasformazione.
Secondo uno studio di Randstad Research, le professioni emergenti nel campo vanno ben oltre i ruoli tradizionali: si parla di ingegneri specializzati nella progettazione di shuttle robotici, esperti nel convertire autostrade in percorsi intelligenti e molti altri.
Tre sono i fattori chiave che stanno guidando questa trasformazione: la digitalizzazione, la sostenibilità e la demografia.
L’integrazione di tecnologie avanzate e soluzioni sostenibili sta plasmando un nuovo volto della logistica.
È fondamentale sottolineare l’importanza di una formazione mirata in questo settore e l’essenziale collaborazione tra istituti di formazione e imprese per garantire che la forza lavoro sia preparata alle sfide future.

Il futuro: nuove professioni e innovazioni

La logistica è al centro di una rivoluzione.
Non si tratta solo di trasportare merci da un punto A a un punto B.
La robotica avanzata, l’intelligenza artificiale e le soluzioni green stanno ridisegnando il panorama del settore.
Le opportunità di carriera sono ampie: dall’autista di elitaxi, che potrebbe diventare una figura chiave per il trasporto urbano, all’ingegnere specializzato nella creazione di shuttle robotici, le prospettive sono infinite e in continua evoluzione.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing