Scopri come il Progetto e-CMR Italy punta a rivoluzionare il settore del trasporto merci su gomma, attraverso la digitalizzazione e l'ottimizzazione dei processi




Trasporti Nazionali e Internazionali

Innovazione logistica: progetto e-CMR Italy e il futuro del trasporto merci

8 Giugno 2023

Il Progetto “Implementazione dell’e-CMR in Italia“, noto come e-CMR Italy, rappresenta un’importante iniziativa che ha permesso di esaminare i vantaggi della lettera di vettura elettronica.
Questo progetto si è concentrato non solo sul valutare i benefici di tale strumento, ma ha fornito anche spunti su potenziali ostacoli che potrebbero ostacolare una rapida e vasta adozione da parte delle aziende di autotrasporto in Italia.

Il Progetto e-CMR Italy: dati raccolti e le linee guida

Sulla base dei dati raccolti da oltre 1600 imprese nazionali e internazionali di trasporto su gomma, il progetto ha offerto una panoramica attuale della digitalizzazione dei processi operativi nel settore, oltre a offrire un’analisi approfondita del Regolamento UE 2020/1056.
Grazie alla collaborazione tra il sistema camerale, Uniontrasporti, le associazioni di categoria e varie imprese di autotrasporto, sono state sviluppate linee guida per promuovere l’adozione dell’e-CMR da parte delle imprese italiane di trasporto e logistica.

Benefici e difficoltà della lettera di vettura elettronica

È emerso un forte interesse verso la lettera di vettura elettronica, pur in presenza di una evidente necessità di un significativo investimento in formazione del personale e revisione dei processi operativi, nonché investimenti in dispositivi e sistemi IT.
L’uso dell’e-CMR può portare notevoli vantaggi in termini di riduzione dei costi rispetto alla versione cartacea, miglioramento dell’efficienza e riduzione dell’impronta di carbonio del trasporto su strada.

Passaggi successivi per l’adozione dell’e-CMR

Marco Conte, Vicesegretario Generale di Unioncamere, ha sottolineato l’importanza di condividere i risultati del progetto pilota con altre istituzioni per accelerare l’adeguamento normativo.
L’approvazione del Disegno di legge di ratifica dell’adesione della Repubblica Italiana al “Protocollo addizionale della Convenzione concernente il contratto di trasporto internazionale di merci su strada (CMR), relativo alla lettera di vettura elettronica” rappresenta un passo fondamentale per la digitalizzazione dei documenti di trasporto.

Il progetto e-CMR Italy, cofinanziato da IRU e Unioncamere e con il supporto tecnico di Uniontrasporti, ha messo a disposizione diversi rapporti dettagliati che offrono ulteriori informazioni e linee guida per l’implementazione dell’e-CMR.

Questi sono disponibili presso il sito ufficiale del progetto: https://ecmritaly.unioncamere.it/it/documenti.html

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali