Alla scoperta di «LOSE+», il progetto Europeo sul trasporto marittimo della III call del Programma Interreg Marittimo Italia-Francia 2014-2020. Scopri di più




Trasporti Nazionali e Internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

9 Novembre 2022

«LOSE+» è LOgistica e SicurEzza, un progetto multi azione sulla gestione del trasporto marittimo di merci pericolose in ingresso e in uscita dai porti situati nell’area di cooperazione.
Si tratta di un progetto Europeo della III call del Programma Interreg Marittimo Italia-Francia 2014-2020, programma transfrontaliero, cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).

Il progetto si configura come un insieme di azioni congiunte volte a definire sistemi informativi, tecnologici e formativi riguardanti il monitoraggio, le procedure di trasporto e della movimentazione delle merci pericolose, nonché protocolli di intervento per la gestione delle emergenze partendo dai risultati conseguiti con il progetto LOSE.

La finalità è quella di monitorare in tempo reale il rischio di tale trasporto nelle zone marine in prossimità dalla costa, nelle aree portuali e retroportuali, migliorando quindi la sicurezza del territorio.
LOSE+ coinvolge 5 beneficiari che sono: l’Università degli Studi di Genova, il Comune di Genova, la Provincia di Sassari, la Provincia di Livorno e il Chambre de Commerce et d’Industrie Territoriale du Var – Direction des Ports CCIV.

Le dichiarazioni

Giovanna Tortorella, Autorità di Gestione, Programma Italia-Francia Marittimo 2014-2020 ha dichiarato: “Il progetto in questione ha come scopo quello di monitorare il trasporto delle merci e tutto ciò finirà a breve ma i risultati sono importanti.
Il legame tra la terra ed il mare è molto importante ed auguro a tutti buon lavoro”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali