Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Bando Conai per l’Eco-design: prolungato il termine al 30 giugno 2020

Imballaggi green, packaging sostenibile e riciclo di materiali sono i requisiti che le aziende devono avere per partecipare




Logistica Sostenibile

Prolungato il termine di scadenza per partecipare al Bando Conai per l’Eco-design

7 Maggio 2020

È stato posticipato al 30 giugno 2020 il termine per partecipare al Bando Conai per l’eco-design.
Il progetto si rivolge a quelle realtà dell’Ecodesign degli imballaggi che hanno proposto soluzioni di packaging, imballaggi innovativi ed ecosostenibili, introdotti sul mercato tra il 2018 e il 2019.

Il bando premierà le aziende che hanno prodotto, sviluppato ed investito in attività volte alla sostenibilità ambientale, puntando su: riciclo, risparmio di materia prima, riduzione dell’impatto ambientale, ottimizzazione delle supply chain logistica, semplificazione degli imballaggi e così via.

Per consentire alle aziende di partecipare al Bando nonostante l’emergenza Coronavirus, il termine del Bando è stato prolungato dal 29 maggio al 30 giugno 2020. In questo modo gli imprenditori potranno partecipare al concorso con maggiore tranquillità, presentando così le loro creazioni, ha spiegato il presidente del Consorzio, Giorgio Quagliuolo.

A differenza del 2019, in cui i casi presentati e ammessi sono stati 145, per il 2020, si prevede un aumento dei partecipanti.

Il montepremi messo a disposizione dal Consorzio per l’edizione 2020 è di 500.000 euro, di cui: 460.000 euro verranno distribuiti proporzionalmente al punteggio ottenuto tra tutti i casi ammessi; e i restanti 40.000 saranno assegnati a coloro che si distingueranno per i progetti più innovativi.





A proposito di Logistica Sostenibile