La personalizzazione è la chiave del successo della ex startup italiana




Hardware e Software per il Magazzino

Yoox.com, l’Intelligenza Artificiale al servizio del gusto

23 Novembre 2017

Un anno fa la media di ordini nel Black Friday di Yoox–Net–A–Porter era di uno ogni 4 secondi, quest’anno i numeri sono raddoppiati: è uno ogni 2.
Questa colosso italiano dell’e–commerce è un ex startup italiana che ora si muove con sicurezza nel mondo del commercio elettronico, con ricavi di quasi 2 miliardi l’anno.

Il suo fondatore e Amministratore Delegato, Federico Marchetti, ha affermato che nella settimana del Black Friday gli italiani comprano moltissimo su Yoox, soprattutto orologi e gioielli.
La ricetta del successo di Yoox, secondo il suo AD, è la personalizzazione: gli utenti ricevono offerte personalizzate, facendo sempre attenzione alla parte umana ma investendo 700 milioni di euro nell’Intelligenza Artificiale entro il 2020.

Spiega infatti: “L’Intelligenza Artificiale sarà al servizio del gusto”.
“Poi, però, il pacco prima della spedizione è sempre fatto a mano – aggiunge – ci vuole la cura che solo un umano può mettere”.

Marchetti sostiene che gli acquisti mobile sono in crescita continua, e che Yoox non risente della competizione con Amazon e Alibaba, poiché “anche se parlano di moda non è la nostra fascia, come dimostra l’importo dell’ordine medio.
Non avverto competizione né presente né futura.
Tutto il settore è in forte crescita ma la competizione non va a erodere quote di mercato, e noi cresciamo più del mercato.
C’è posto per tutti”.





A proposito di Hardware e Software per il Magazzino