Nel 2020 verrà attivato definitivamente il controllo da remoto. I test nel fiordo di Trondheim




Servizi e accessori per il trasporto

Prende il largo Yara Birkeland, prima nave elettrica e autonoma

18 Maggio 2017

La prima nave container elettrica e autonoma, realizzata dalla società norvegese Yara, farà il suo debutto nella seconda metà del 2018.
Per la sua produzione Yara ha collaborato con Kongsberg, società di tecnologia marittima.

La nave si chiama Yara Birkeland e trasporterà prodotti chimici e fertilizzanti dagli impianti della società norvegese alle città di Brevik e Larvik.
Nel 2018 l’equipaggio sarà a bordo, ma l’anno sucessivo Yara Birkeland potrà essere controllata da remoto e nel 2020 sarà completamente autonoma.

I test avverranno nel fiordo di Trondheim, a seguito dell’accordo tra la Norvegia e le Autorità Costiere.
I vantaggi maggiori riguarderanno la riduzione delle emissioni inquinanti: come spiega Svein Tore Holsether, Presidente e CEO di Yara, “con questa nuova nave container autonoma e a batteria effettuiamo la transizione del trasporto dalla strada al mare e di conseguenza ridurremo il rumore e le polveri sottili, migliorando anche la sicurezza delle strade locali e le emissioni di NOx e di CO2“.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto