Come spedire il cesto natalizio? A quale corriere affidare le proprie spedizioni? Ecco tre consigli utili che potranno aiutarti nella scelta




Servizi e accessori per il trasporto

Come spedire il cesto natalizio? Ecco 3 consigli utili per la spedizione

13 Dicembre 2016

Il Natale è ormai alle porte e anche quest’anno aziende e liberi professionisti si trovano a dover risolvere lo stesso dilemma: come spedire il cesto natalizio?
A quale corriere espresso affidare questo particolare tipo di spedizione?
In questo articolo tenteremo di rispondere a una delle domande più gettonate del momento, dando anche dei consigli utili.
Agli alberi del terzo millennio le soluzioni per spedire un regalo in vista del Natale, tra cui gli immancabili cesti natalizi, non mancano.
Ci sono i tradizionali corrieri espresso i quali, forti della loro esperienza sul campo e con una presenza capillare in tutta Europa, forniscono un servizio impeccabile.

Tra le soluzioni più adottate dai privati spicca quella rappresentata da Poste Italiane, riferimento ancora intoccabile per molte persone che vogliono far recapitare un pacco in Italia o nel resto del continente europeo.
Le aziende invece prediligono rivolgersi ad un corriere espresso, come UPS, SDA, TNT, DHL, BRT.
Infine, ci sono i servizi di spedizione online, come ad esempio SpedireAdesso, che coniugano la professionalità dei corrieri espresso con i vantaggi offerti dalla rete internet.
Qualunque sia la scelta, un’azienda o un privato che vuole spedire cesti natalizi deve prestare particolare attenzione ad alcuni importanti aspetti, tra cui il perfetto confezionamento del pacco in vista della spedizione.

Tre consigli assolutamente da seguire

Come promesso nel titolo dell’articolo, ecco i 3 consigli che è necessario seguire per spedire cesti natalizi senza incorrere in spiacevoli intoppi:

Proteggi il contenuto del cesto con appositi materiali.

In genere un cesto natalizio include dei barattoli in vetro, all’interno dei quali ci sono alcuni tipi di alimenti.
In questo caso è necessario proteggerli con delle cantinette in polistirolo che resistono alle sollecitazioni durante il trasporto e scongiurano spiacevoli rotture.
Lo stesso discorso vale per il cesto nel suo complesso, il quale dovrà essere posizionato all’interno di scatole in cartone ondulato, rivestite internamente con fogli di polistirolo dello spessore di 2-4 centimetri.
La protezione dei cesti natalizi può considerarsi perfetta se la chiusura del pacco avviene prestando la giusta attenzione al confezionamento finale: l’ultima operazione da non trascurare, infatti, riguarda la sigillatura della scatola con dello scotch da imballaggio.

Pianifica la spedizione dei cesti con dei

Se il numero di cesti da spedire è elevato, la soluzione migliore consiste nel raggrupparli in uno o più pallet.
Questa operazione richiede sia il confezionamento del cesto all’interno di un pacco in cartone, che la collocazione degli stessi su uno o più pallet.
Per bloccare i pacchi sul pallet ed evitare che si muovano durante il trasporto, è necessario utilizzare della pellicola e dello scotch da imballaggio.

Spedisci i cesti natalizi in tempo

Ridursi agli ultimi giorni prima del Natale può voler dire rischiare che i regali non arrivino in tempo.
E non c’è cosa peggiore che far recapitare un cesto natalizio dopo il 25 dicembre!
Per questo motivo tutti i corrieri espresso e le aziende che operano nel mondo delle spedizioni online consigliano di pianificare la spedizione dei regali natalizi già nei primi giorni di dicembre.

Seguendo questi tre semplici consigli, la spedire cesti natalizi non sarà più un problema!





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto