Presentato a Matera il progetto finale per la piattaforma logistica che potenzierà il circuito attorno a Taranto.




Outsourcing

Presentata la nuova piattaforma logistica di Ferrandina – Taranto

22 Dicembre 2015

Ѐ stato presentato questa settimana, presso la sala Consiliare della Provincia di Matera, il progetto finale per la nuova piattaforma logistica di Ferrandina.

L’iniziativa, promossa dalla Provincia e dall’Autorità portuale di Taranto, mira a istituire un sistema logistico di infrastrutture specializzate per valorizzare le potenzialità di Puglia e Basilicata, investendo nello specifico 70 milioni di euro in uno snodo agroalimentare a Ferrandina.

“La struttura lucana – ha affermato Francesco De Giacomo, Presidente della Provincia di Matera – non sarà solo un luogo di stallo, ma anche un hub per cicli produttivi come il confezionamento”.  “L’appuntamento più importante – ha aggiunto Luca Braia, Assessore Regionale lucano all’agricoltura – è quello del 30 giugno 2016, quando l’Autorità portuale di Taranto e la Provincia di Matera dovranno individuare, attraverso bando pubblico, il soggetto che dovrà non solo realizzare ma anche gestire l’opera”.

“Il porto di Taranto – ha ricordato Sergio Prete, Commissario straordinario per l’Autorità portuale della città dei due mari – è la più grande stazione appaltante del Mezzogiorno”.
Nei prossimi mesi verranno completate la banchina del molo polisettoriale, i dragaggi e numerosi altri impianti.

Per saperne di più iscriviti gratis alla newsletter di Logisticamente.it





A proposito di Outsourcing