L'azienda di consegna merci statunitense espande la flotta e mira ad abbattere i consumi.




Logistica Sostenibile

UPS rinnova la logistica urbana con gli ibridi.

15 Settembre 2015

L’integratore statunitense UPS, da poco rafforzatasi con l’acquisizione di Coyote Logistics, ha ampliato il suo parco mezzi acquistando 125 furgoni a trazione ibrida diesel-elettrica.

I veicoli sono stati progettati da Workhouse, specializzata in catene cinematiche elettriche per veicoli industriali, e mirano all’efficienza dei consumi focalizzandosi sul sistema “start and stop” tipici delle consegne UPS.

Secondo le analisi, confermate anche da Steve Burns, CEO di Workhouse, l’innovativo sistema ibrido dei furgoni dovrebbe permettere una riduzione dei consumi di gasolio quantificabili dal 10% al 15%, riducendo inoltre l’inquinamento ambientale.

Il loro utilizzo sulle strade dovrebbe iniziare, negli Stati Uniti, nei primi mesi del 2016, ma nel frattempo UPS si sta già dedicando a un progetto per veicoli completamente elettrici in Gran Bretagna.





A proposito di Logistica Sostenibile