Un programma di soluzioni in tema di trasporti e di risorse finanziarie per lo sviluppo urbano della città.




Logistica Sostenibile

Novelog: Pisa si prepara ad essere smart anche nella logistica.

10 Febbraio 2015

Si chiama Novelog il progetto finanziato all’interno di Horizon 2020, che vede Pisa partner di altri 26 soggetti fra enti di ricerca, Università, città europee e italiane per rendere la mobilità delle merci sostenibile e compatibile con il traffico e lo sviluppo della città.

Obiettivo di Novelog è individuare i bisogni e le tendenze del traffico urbano di trasporto, identificando i fattori di influenza e gli scenari di sviluppo, per dare vita a modelli e politiche capaci di creare efficaci soluzioni logistiche.

Redatto e presentato dalla Navicelli Spa in collaborazione con Pisamo, il progetto vede Pisa insieme a Graz come l’unica città di piccole dimensioni ad essere coinvolta. Sono presenti anche Atene, Copenaghen, Barcellona, Gothenburg, Mechelen, Roma e la Regione Emila Romagna.

“Un finanziamento importante – ha commentato il sindaco Marco Filippeschi – che può rendere ancora più smart Pisa e aprire a un’innovazione strategica nel campo della mobilità della merce.

Un progetto – ha spiegato il sindaco – che si incardina all’interno di quello sulla mobilità elettrica e che va a implementare le misure sostenibili per il traffico merci all’interno del centro urbano, nei collegamenti strategici con la darsena pisana e le aree produttive limitrofe, e che aiuterà a porre le basi per la definizione di un modello di city logistic da integrare all’interno della pianificazione strategica di medio e lungo periodo del trasporto merci”.

A Pisa è stata assegnata una prima dotazione di 160 mila euro che, spiega il presidente di Navicelli Spa Giovandomenico Caridi, “servirà ad analizzare i fabbisogni per capire quali sono le linee di sviluppo, al fine di modellare un traffico in modo non impattante, riducendo costi ed emissioni in area urbana e peri-urbana”.
L’obiettivo per Pisa è progettare una logistica a basso impatto che abbia un punto di riferimento fondamentale nella darsena pisana.





A proposito di Logistica Sostenibile