Sbloccati due miliardi di euro dal Cipe. Si farà anche la E78 Fano-Grosseto.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Al via l’autostrada Livorno-Civitavecchia.

1 Ottobre 2013

Il Cipe – Comitato Interministeriale per la Programmazione Economia – ha approvato, durante la seduta di venerdì 27 settembre 2013, la modifica alla delibera 85/2012 con cui viene dato il via al progetto definitivo dell’autostrada A12 Livorno-Civitavecchia, per quanto riguarda la tratta Tarquinia – San Pietro in Palazzi.

Il progetto prevede uno stanziamento di due miliardi di euro per il completamento dell’opera. Per quanto riguarda la E78 tra Grosseto e Fano è stata stabilita una nuova modalità per l’accesso alle risorse e prevista una collaborazione tra pubblico e privato da attivare dalle tre Regioni coinvolte (Toscana, Umbria e Marche).

Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha dichiarato che in questo modo “i tempi per la E78 si accelerano ulteriormente“. Va così a definirsi il futuro del corridoio tirrenico e il definitivo completamento della Due Mari.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali