Febbraio ha registrato una diminuzione del 31,7%.




Outsourcing

Flessione di vendite per i veicoli commerciali.

13 Marzo 2013

“In soli due anni il mercato si è ridotto di più della metà, portandosi ad un livello mai raggiunto dal 1990, cioè da quando sono disponibili dati ufficiali”.

Così l’Unrae commenta il diciottesimo calo consecutivo del mercato italiano degli autoveicoli registrato nel mese di febbraio.

Il Centro Studi Unrae ha infatti fornito i dati relativi alle immatricolazioni di autocarri in quest’ultimo mese. Sono stati immatricolati 7.780 autocarri fino a 3,5 tonnellate, con una flessione del 31,7% rispetto ai veicoli immatricolati nel febbraio 2012, pari a 11.384.

Nel primo bimestre il calo è stato del 28,8% con 15.909 veicoli venduti, rispetto ai 22.354 del primo bimestre del 2012.

“L’attuale crisi economica e finanziaria – spiega il direttore generale dell’Unrae, Romano Valentesi riflette sulle piccole e medie imprese in termini di disponibilità economica, accesso al credito, riduzione dei consumi e minori esigenze di trasporto delle merci”.





A proposito di Outsourcing