Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Amazon vince su Apple nella logistica.

Lo rivela lo studio pubblicato da SCM World.




Outsourcing

Amazon vince su Apple nella logistica.

3 Dicembre 2012

Secondo uno studio pubblicato da SCM World, Amazon gode di maggior ammirazione rispetto ad Apple, per quanto riguarda gli aspetti principali della catena logistica.

Il 58% degli intervistati ha dichiarato di preferire Amazon per la modalità in cui mette al lavoro la sua catena di approvvigionamento, mentre il 37% ha preferito Apple.

Amazon si è classificato al primo posto per tre dei quattro parametri della catena logistica: per l’agilità, ovvero la capacità di far evolvere la quantità e/o i tipi di produzione e di consegna in maniera rapida e affidabile, Amazon ha ottenuto il 62% contro il 33% di Apple; per la collaborazione, la capacità di lavorare al di fuori delle frontiere organizzative per risolvere i problemi di sistema e operativi e creare nuovo valore, Amazon ha ottenuto il 59% delle preferenze, mentre Apple il 31%; per l’esecuzione, l’uniformità e l’affidabilità della prestazione in rapporto agli impegni e al budget, 57% preferenze per Amazon e 38% per Apple.
Solo nel quarto parametro, l’innovazione, Apple batte Amazon, con il 78% delle preferenze, contro il 19%.





A proposito di Outsourcing