Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Accordo Ice-Enit per l’integrazione logistica all’estero.

Le due agenzie hanno firmato nei giorni scorsi l’accordo.




Outsourcing

Accordo Ice-Enit per l’integrazione logistica all’estero.

18 Ottobre 2012

È avvenuta nei giorni scorsi la firma dell’accordo sull’integrazione logistica all’estero da parte di ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo.

Le agenzie stipulano così l’avvio di iniziative coordinate al fine di promuovere le imprese italiane all’estero. “Le prime sedi ad ospitare gli uffici ICE-ENIT saranno quelle di Sydney, San Paolo, Shanghai, Dubai, Mumbai e Varsavia, le ultime tre con un Punto di Corrispondenza.
Questo è solo l’inizio perché presto altre ne seguiranno in un’ottica di sistema che mette a fattor comune tutte le strutture e le competenze a supporto del Made in Italy, dei suoi prodotti e del suo territorio”.
Così ha commentato la firma Riccardo Monti, Presidente dell’Agenzia ICE.

Anche Pier Luigi Celli, Presidente di ENIT ha espresso soddisfazione: “L’ENIT ha subito colto nel lavoro di squadra che si prospetta con altre istituzioni e realtà operanti all’estero, come l’Agenzia ICE, una grande occasione per valorizzare l’immagine globale dell’Italia”.





A proposito di Outsourcing