Entro il 2013 dovrà essere individuato concessionario che realizzerà il progetto.




Outsourcing

Nuovo bando per la piattaforma di Trieste

3 Settembre 2012

Nuovo e definitivo bando di gara per la piattaforma logistica del porto di Trieste, inserita dal Governo nella ristretta lista delle opere cantierabili entro il 2013.

E’ stato pubblicato nei giorni scorsi il documento che dovrebbe portare, entro la fine dell’anno, all’apertura delle buste per conoscere il concessionario che realizzerà il progetto.

Mancati finanziamenti del Cipe, decreti ministeriali, approvazioni della Corte dei Conti e altro ancora hanno finora impedito che si arrivasse a conclusione di un iter burocratico per un’opera in grado di far decollare lo scalo triestino.

Essendo intervenute alcune modifiche al Codice dei contratti, l’Autorità portuale di Trieste ha annullato il bando valido fino alla scorsa settimana e pubblicato un nuovo documento che riprende, per quanto riguarda area d’intervento e oneri finanziari, la gara precedente, con sostanziali modifiche però – così come previsto dalla nuova normativa – per ciò che riguarda le clausole di esclusione.





A proposito di Outsourcing