Scopri come l'acquisizione di Wincanton da parte di CMA CGM rafforza la posizione dell'azienda nel settore logistico e quali vantaggi porterà questa mossa strategica




Outsourcing

CMA CGM acquisisce Wincanton in un affare da 567 mln di sterline

29 Gennaio 2024

Il mondo della logistica è testimone di una significativa mossa strategica: la società britannica Wincanton è stata acquisita dal gigante francese del trasporto container, CMA CGM, attraverso la sua controllata CEVA.
Questo accordo, dal valore di 567 milioni di sterline, ha fatto salire le azioni di Wincanton alla Borsa di Londra di un impressionante 47,5%, attestandosi a 438 pence.

Dettagli dell’acquisizione

L’accordo di acquisizione, che include anche il debito, porta il valore totale dell’impresa a 765 milioni di sterline.
Il prezzo offerto per azione è di 450 pence, rappresentando un premio significativo rispetto alle precedenti quotazioni di Wincanton.
Con un premio del 52% sulla quotazione di chiusura del giorno precedente, del 48% sulla media degli ultimi 30 giorni, del 60% su tre mesi e dell’82% sull’ultimo anno, l’offerta ha suscitato l’approvazione unanime del consiglio di amministrazione di Wincanton.

Questa acquisizione si inserisce nella strategia di espansione di CMA CGM, permettendo all’azienda di estendere la sua presenza nel Regno Unito e di accrescere le proprie competenze, soprattutto nel settore alimentare e dei consumi.
CMA CGM, con sede a Marsiglia, è un player globale nel settore dei trasporti, servendo 420 porti in tutto il mondo con una flotta di circa 620 navi.
La controllata CEVA, specializzata in Contract Logistics, opera in 170 Paesi e vanta un fatturato di circa 15 miliardi di dollari l’anno.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing