Approfondisci la partnership strategica tra ManHandWork e Codognotto nel magazzino di Mantova, un modello di efficienza e innovazione logistica




Outsourcing

Partnership strategica tra ManHandWork e Codognotto nel magazzino a Mantova

28 Novembre 2023

Il legame tra ManHandWork e Codognotto è un esempio lampante di collaborazione proficua, cresciuta e consolidatasi nel tempo.
Frutto di fiducia e stima, questo sodalizio ha visto la gestione efficace degli impianti di Campigo, Chivasso e San Stino di Livenza.
Recentemente, il magazzino Codognotto di Mantova è entrato a far parte di questa alleanza con un nuovo accordo.
Il magazzino mantovano rappresenta un punto nevralgico per il Gruppo Codognotto.
La sfida principale era costituita dalla creazione ex novo di una squadra operativa.
ManHandWork, con un fatturato di 70 milioni di euro e 1.600 dipendenti, ha risposto con efficacia, impiegando due strategie chiave: una selezione accurata del personale e l’apporto fondamentale della MHW Academy, cruciale per formazione e trasmissione dei valori aziendali.

L’impianto vede l’operato di 40 risorse ManHandWork, gestendo 4.000 pallet in flussi di entrata e uscita

L’approccio di MHW, che unisce analisi dettagliata e implementazione rapida di know-how, ha garantito il rispetto del ramp-up dei volumi previsti dal cliente fin dal primo mese.
Marco Covarelli, fondatore e presidente di ManHandWork, esprime grande soddisfazione per il riconoscimento delle competenze e della tempestività aziendale da parte del Gruppo Codognotto, sottolineando l’efficacia e l’apprezzamento della MHW Academy, sempre più valorizzata dai clienti.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing