Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Ottimizzare la gestione del magazzino: una guida alla competitività

Scopri come una gestione strategica e innovativa del magazzino può aumentare la competitività aziendale




Sistemi di Magazzino

Ottimizzare la gestione del magazzino: una guida alla competitività

28 Settembre 2023

Il ruolo del magazzino nella moderna azienda è cruciale.
Che si tratti di stoccare materie prime, semilavorati o prodotti finiti, un magazzino efficiente e ben organizzato ha un impatto notevole sul costo totale e sul servizio offerto ai clienti, interni ed esterni. Secondo recenti studi, i costi di distribuzione rappresentano l’8,3% del fatturato totale.
Di questi, i costi specifici del magazzino sono responsabili di circa il 21% – che si traduce in meno del 2% del fatturato complessivo.
Le piccole e medie imprese, che costituiscono la spina dorsale del tessuto economico italiano, devono prestare particolare attenzione alla gestione dei costi e dei servizi del magazzino, soprattutto considerando le sfide delle economie di scala e delle risorse limitate.

Superare la visione tradizionale

Troppi ancora vedono il magazzino come un “male necessario”.
Tuttavia, l’approccio di molti è spesso superficiale, ignorando le potenziali ripercussioni economiche, tecnologiche e organizzative.
L’ottimizzazione del magazzino richiede un’analisi profonda e un coinvolgimento interfunzionale, considerando non solo la logistica ma anche produzione, approvvigionamenti, qualità e vendite.
La visione moderna del magazzino va oltre la semplice struttura fisica.
Esso diventa una parte fondamentale della catena di fornitura, integrandosi nelle strategie e nelle operazioni aziendali.
La soluzione a problemi come la mancanza di spazio potrebbe non risiedere solo in nuove tecnologie o ampliamenti, ma anche in una migliore gestione delle scorte, in nuove politiche di stock con clienti o nella riprogettazione degli imballaggi.

Allargare gli orizzonti: dal fisico all’organizzativo

Il magazzino moderno non è più solo un luogo fisico.
Può estendersi oltre i confini aziendali, grazie a partnership strategiche e a politiche di approvvigionamento avanzate.
Un’analisi che si limita all’aspetto fisico produce risultati subottimali.
La chiave sta nel coinvolgere diverse funzioni aziendali, sia interne che esterne, e garantire una competenza approfondita.
Ci sono due strategie complementari per migliorare la logistica del magazzino: progetti innovativi e azioni di miglioramento continuo.
Nel primo approccio, è essenziale puntare sul capitale umano per individuare e risolvere problemi quotidiani.
Nel secondo, si richiede un impegno più radicale, dalla possibile esternalizzazione del magazzino all’adozione di tecnologie avanzate.

L’efficienza del magazzino non dipende solo dalle tecnologie o dalle dimensioni, ma da un’approfondita analisi e da una progettazione accurata.
Questo investimento iniziale in pianificazione può portare a significativi risparmi a lungo termine e a una gestione ottimale.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Sistemi di Magazzino