Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Confezionamento 4.0: il futuro è nell'imballaggio intelligente

Scopri come il Smart Packaging sta trasformando il panorama logistico, apportando vantaggi in termini di tracciabilità, sostenibilità e protezione dei prodotti




Packaging

Confezionamento 4.0: il futuro è nell’imballaggio intelligente

11 Luglio 2023

L’evoluzione tecnologica ha raggiunto anche il settore del confezionamento, dando vita al fenomeno dello smart packaging, ovvero imballaggi che integrano soluzioni digitali per potenziare la gestione dei prodotti.
Questi imballaggi di nuova generazione comunicano dati preziosi in tempo reale, segnalando potenziali problematiche relative alla conservazione dei prodotti e assicurando una tracciabilità totale.
Il fenomeno della digitalizzazione degli imballaggi è un salto qualitativo importante, destinato a rendere il packaging più sostenibile e protettivo.

Smart Packaging e regolamentazione europea

Il concetto di smart packaging è una diretta conseguenza dell’industria 4.0, la rivoluzione digitale che sta orientando le aziende verso l’innovazione tecnologica e la sostenibilità.
Il packaging intelligente è un elemento strategico per aumentare l’efficienza dei processi produttivi, migliorare la qualità dei prodotti e minimizzare gli sprechi.
Questo tipo di confezionamento, infatti, è dotato di sistemi di elettronica digitale che interagiscono con l’ambiente circostante, trasmettendo dati preziosi.
Il Regolamento CE 450/2009 distingue tra imballaggi attivi, in grado di interagire con l’ambiente e con la merce, e imballaggi intelligenti, che offrono informazioni sulla qualità e sullo stato del prodotto durante i processi logistici.
Lo smart packaging, invece, racchiude le caratteristiche dei precedenti, risultando un packaging avanzato, più sostenibile, protettivo e tracciabile.

Benefici dello smart packaging per consumatori e aziende

Lo smart packaging utilizza tecnologie all’avanguardia come i codici QR, la tecnologia NFC, RFID e la realtà aumentata per arricchire l’esperienza d’acquisto dei consumatori.
Tramite queste tecnologie, le aziende possono costruire una narrazione innovativa dei loro prodotti, consentendo ai consumatori di accedere a informazioni dettagliate sulla storia del prodotto e sulle misure di sostenibilità adottate.
I vantaggi dello smart packaging sono molti.
Per i consumatori, queste confezioni innovative consentono una maggiore sicurezza, offrendo ad esempio indicatori di freschezza o avvisi di scadenza.
Per le aziende, lo smart packaging permette di monitorare i prodotti lungo la filiera, ridurre gli sprechi e aumentare l’efficienza dei processi logistici.
Inoltre, favorisce la raccolta di dati preziosi per ottimizzare la produzione, consentendo un’azione tempestiva in caso di problemi, riducendo le emissioni di gas serra e rafforzando il rapporto con i consumatori.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Packaging