Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Cibus Connecting Italy: l'ortofrutta protagonista della fiera di Parma

Cibus Connecting Italy, la fiera internazionale dell'alimentazione, si rinnova presentando quattro nuove aree espositive, tra cui l'area dedicata alla frutta e verdura fresca. Con 20.000 visitatori attesi da 90 Paesi, l'evento è un motore per l'export del made in Italy. La fiera offre anche un ricco calendario di convegni sui temi dell'ortofrutta, dell'innovazione e dell'etica della logistica del fresco. Scopri di più su Cibus e le sue novità




Trend

Cibus Connecting Italy: l’ortofrutta protagonista della fiera di Parma

15 Marzo 2023

Cibus Connecting Italy, la fiera multicanale che si rinnova ogni anno, aprirà i battenti il 29 e 30 marzo alle Fiere di Parma.
L’edizione proposta negli anni dispari presenterà quattro nuove aree espositive, tra cui “Fruit&Vegetables” dedicata agli espositori di produttori italiani di frutta e verdura fresca.
Una novità che si affianca alle nuove aree dedicate ai semilavorati per gelateria e pasticceria, prodotti “rich in” e plant-based.
Antonio Cellie, CEO di Fiere di Parma, ha dichiarato che l’ortofrutta rappresenta un nuovo motore per l’export e un’importante best practice da mettere a disposizione di tutta la filiera.

I dettagli sullo svolgimento

Durante i due giorni di fiera, si svolgeranno convegni dedicati all’ortofrutta all’interno dell’arena “Fruit&Vegetables” su temi come l’agroalimentare al femminile, le nuove strade di sperimentazione per sostenere i consumi di frutta e verdura, le innovazioni varietali dettate dai cambiamenti climatici, l’evoluzione dei consumi nell’ortofrutta e le sfide etiche della logistica del fresco.
Saranno circa 20.000 i visitatori attesi in fiera da 90 diversi paesi esteri, tra cui 1.300 top buyer.
L’edizione di quest’anno prevede un programma di incoming sviluppato in collaborazione con Agenzia ICE, che porterà i buyer stranieri in visita a Parma per conoscere da vicino i circa mille brand del food made in Italy rappresentati alla fiera.

Cibus Connecting Italy è una piattaforma di networking e mutuo scambio che favorisce l’industria alimentare e tutta la filiera nella realizzazione di prodotti innovativi e tailor-made, capaci di incontrare le richieste del mercato interno ed estero.
In esposizione ci saranno non solo materie prime, ingredienti semilavorati e prodotti trasformati, ma anche le novità di prodotto selezionate da una giuria di esperti e l’Innovation Corner, dove saranno esposte le 100 innovazioni più interessanti.
Infine, la fiera riserva ampio spazio alle start-up, che rappresentano autentici laboratori di novità e progetti sostenibili ad alto coefficiente innovativo.
L’edizione di quest’anno vuole essere il primo passo in un percorso di sviluppo che valorizzi sempre di più l’intera filiera agroalimentare italiana, orgoglio nazionale e vera eccellenza del made in Italy.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trend