Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Logistica agroalimentare, due nuovi centri logistici a Milano

A Milano entro il 2024 saranno operativi due nuovi centri logistici: oltre 27mila metri quadrati di superficie per 100 baie di carico e un organico, a pieno regime, di più di 400 addetti. Scopri di più




Outsourcing

Logistica agroalimentare, due nuovi centri logistici a Milano

13 Febbraio 2023

A Milano sono state inaugurate la nuova Piattaforma Ortofrutta e la nuova Piattaforma Alimentare, due strutture rispettivamente realizzate da Sogemi e da Prologis, operatore internazionale del settore logistico.
Queste due nuove strutture andranno a sostituire gradualmente i vecchi magazzini edificati nel 1965. Questi nuovi centri logistici, di oltre 27mila metri quadrati di superficie per 100 baie di carico e un organico, sono stati realizzati per rendere più efficiente l’attività logistica introducendo processi innovativi di movimentazione e stoccaggio dei prodotti freschi e freschissimi che dall’hub raggiungono tutto il Nord Italia.
I nuovi padiglioni Ortofrutta e il Mercato rinnovato saranno operativi entro il 2024.
Il progetto Foody 2025, oltre alla partnership finanziaria con Banco BPM per un finanziamento di 45,6 milioni di euro, ha visto un investimento da parte del Comune di Milano di oltre 300 milioni: rappresenta la più vasta area urbana attualmente cantierizzata per un totale di 700mila mq di superficie fondiaria.

Le dichiarazioni

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, ha dichiarato: “Ora siamo passati dalle idee ai fatti: le cose del pubblico sono difficili da realizzare ma bisogna volerle fare.
Milano è una città che non vuole accontentarsi e che guarda avanti”.
Cesare Ferrero, Presidente di Sogemi, ha commentato:”l’ampiezza dell’area interessata dall’intervento, la necessità di mantenere pienamente operative le strutture esistenti, le difficoltà pandemiche e macroeconomiche che hanno segnato questi ultimi anni, non hanno cambiato l’obiettivo iniziale di realizzare entro il 2025 uno tra i più moderni food hub europei, un’infrastruttura strategica per un futuro più sostenibile della filiera agroalimentare locale e italiana”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing