ITS Logistica Puglia chiude il 2022 con tassi di occupazione all’82% per i neodiplomati e nuovi progetti di crescita per il 2023. Scopri di più




Consulenza e Formazione

Formazione logistica, per gli studenti dell’ITS Logistica Puglia occupazione record

25 Gennaio 2023

L’ITS Logistica Puglia, realtà che raggruppa nella forma di fondazione di partecipazione enti locali, università, imprese, scuole ed enti di formazione, ha come obiettivo quello di facilitare l’incontro fra domanda e offerta sul mercato del lavoro.
Una mission che ha portato tanti del territorio pugliese verso il loro primo impiego nel settore della logistica, dove la richiesta di supertecnici altamente specializzati continua a risultare in forte crescita.
9 giovani su 10 che scelgono l’eccellenza di ITS Logistica Puglia, infatti, trovano lavoro entro un anno dal conseguimento del diploma presso l’Academy.
In un contesto storico e sociale in cui la disoccupazione giovanile è un’emergenza reale, grazie agli strumenti didattici forniti da ITS Logistica Puglia e alla fitta rete d’imprese, con possibilità di partecipazione anche al programma Erasmus+ per tirocini all’estero, la tendenza viene bruscamente invertita.
Anche in funzione delle conferme ottenute in questi prolifici anni di attività, è stato scelto di aprire il 2023 investendo maggiormente sul capitale umano pugliese con nuove sedi a Taranto, Bari e Lecce.

Le dichiarazioni

Silvio Busico, Presidente di ITS Logistica Puglia e responsabile della Rete Nazionale ITS Mobilità Sostenibile, ha dichiarato: “Quasi 9 corsisti su 10 trovano occupazione entro un anno dalla fine degli studi numeri che ci incoraggiano ad intensificare l’attività.
Abbiamo già chiare le azioni future e le direttrici lungo le quali ci muoveremo con i partner istituzionali e privati, che sono i veri propulsori degli ITS”.

Luigia Tocci, Direttore di ITS Logistica Puglia, ha aggiunto: “In particolare svolgiamo programmi extracurriculari di orientamento al lavoro in favore dei diplomati dell’ITS al fine di verificare la situazione occupazionale, la disponibilità a valutare nuove opportunità lavorative e alla mobilità territoriale, la tipologia di contratto desiderata”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Consulenza e Formazione