Come aumentare la sicurezza in magazzino con il sistema Safe-T-Signal, che aiuta a prevenire eventuali incidenti negli incroci più trafficati




Sistemi di Magazzino

Maggiore sicurezza in magazzino con il sistema di avviso del traffico Safe-T-Signal di Rite-Hite

9 Dicembre 2021

Prevenire eventuali incidenti negli angoli ciechi negli incroci più trafficati delle strutture logistiche, migliorando la sicurezza in magazzino: è questo lo scopo del sistema di avviso del traffico Safe-T-Signal di Rite-Hite.

Questo sistema avvisa il personale presente in un’area del magazzino, sia carrellisti che operatori a piedi, della presenza in prossimità di incroci di altro personale o mezzi in movimento provenienti da direzioni diverse.

Dotato di sensori di movimento che verificano la presenza del traffico (persone e carrelli) in arrivo su incroci a 2-3 o 4 vie, il sistema Safe-T-Signal è in grado di dare segnale di “precedenza” tramite appositi LED gialli o dare segnale di “stop” con LED rossi, cioè di avvisare in modo chiaro e tempestivo il personale presente di un potenziale pericolo.

Nella situazione di presenza di personale o carrelli su due o più direzioni (si accendono i LED rossi di “stop”), il sistema attiva anche una luce a LED blu che si riflette sul pavimento, visibile in tutte le direzioni coinvolte, per richiamare ancora di più l’attenzione del personale e/o dei carrelli presenti in quel momento.

Il sistema Safe-T-Signal di Rite-Hite presenta le seguenti caratteristiche:

  • facile montaggio a soffitto;
  • struttura resistente in acciaio;
  • possibilità di utilizzarlo anche in ambienti refrigerati;
  • luminosità dei LED regolabile;
  • campo di azione dei sensori di moto regolabile in altezza e larghezza;
  • possibilità di definire la sensibilità di rilevamento (aumentandola o diminuendola) in base alle necessità.

Scopri di più sul sistema di avviso del traffico Safe-T-Signal visitando il sito di Rite-Hite





A proposito di Sistemi di Magazzino