Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Logistica sostenibile, per Alis è la chiave per il futuro

Di Caterina, vicepresidente di Alis, sottolinea l’impegno della logistica verso la sostenibilità




Logistica Sostenibile

Logistica sostenibile, per Alis è la chiave per il futuro

15 Dicembre 2020

Il settore della logistica e dei trasporti negli ultimi anni sta dedicando sempre più risorse alla sostenibilità, un trend costante che non si è fermato nemmeno durante questo difficile 2020.
Alis, Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile tramite il suo vicepresidente, ha sottolineato come gli investimenti in sostenibilità fatti dal settore della logistica stanno anticipando quanto previsto dagli accordi di Parigi.

Un segnale importante che mostra come il settore sia in grado di anticipare e assecondare le grandi rivoluzioni che avvengono nel mondo dell’economia.

Marcello Di Caterina, direttore generale e vicepresidente di Alis, in un’intervista rilasciata di recente ha sottolineato l’importanza del ruolo che il settore della logistica sta ricomprendo nella rivoluzione green.

Nel mondo dei trasporti si sta assistendo a un crescente interesse verso i motori alimentati a idrogeno, oltre che per quelli elettrici.
Da questo punto di vista, come citato da Marcello Di Caterina di Alis, rappresentano un segnale importante gli investimenti compiuti dal gruppo Grimaldi che ha già varato la prima di dodici imbarcazioni ibride, le più grandi al mondo.

Si tratta della più grande unita’ ro-ro dell’intero globo, navi con zero emissioni quando sono in porto e che durante la navigazione si ricaricano.
La nave varata è dedicata al trasporto via mare di corto raggio è può trasportare 7.800 metri lineari di merci rotabili, il che significa circa 500 trailer.

Come sottolineato da Di Caterina le navi del gruppo Grimaldi, così come i molti investimenti compiuti da molte realtà della logistica, sono la testimonianza di come il settore stia anticipando di 30 anni accordi Parigi.





A proposito di Logistica Sostenibile