Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Logistica sostenibile: arriva il marchio certificato Sustainable Logistics

Completato il processo di qualifica per la sostenibilità da SOS LOGistica con BSI, Bureau Veritas e Certiquality




Logistica Sostenibile

Logistica sostenibile: arriva il marchio certificato Sustainable Logistics

9 Ottobre 2020

Per offrire sostegno alle aziende del settore logistico che vogliono optare per l’utilizzo dei sistemi green e vogliono impegnarsi a garantire la sostenibilità, SOS LOGistica – l’associazione per la logistica sostenibile – ha lanciato il progetto per la qualifica sostenibile.

Finalmente il processo di qualifica è stato completato insieme a BSI, Bureau Veritas e Certiquality, nonché gli organismi di certificazione che accompagneranno le aziende nel processo necessario a conseguire il marchio Sustainable Logistics.

Sai tratta di un programma che certifica le aziende più virtuose con processi e programmi di sostenibilità oggettivati da ente terzo e indipendente e che segue un protocollo standard di logistica sostenibile focalizzato su 4 piani: ambiente, economia, sociale, visione di sistema/innovazione, per un totale di 20 sfide e oltre 140 requisiti.

L’iniziativa, rivolta a tutte le organizzazioni della filiera – tra cui operatori di logistica, aziende di produzione, GDO e piattaforme di e-commerce – ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza nelle aziende e nel consumatore finale, affinché possano riconoscere e valorizzare la differenza di un prodotto o servizio.

“Valorizzare i prodotti o i servizi non avviene solo in base alla provenienza o alla modalità di produzione ma bisogna anche considerare il processo logistico che ne ha determinato il ciclo di vita; dall’approvvigionamento alla distribuzione nel canale di vendita, fino al suo auspicabile riciclo o riuso finale”, spiega Daniele Testi, Presidente di SOS-LOGistica.





A proposito di Logistica Sostenibile