Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Amazon per la logistica dell’ultimo miglio, via al nuovo centro di distribuzione merci

Costruzione di un nuovo sito logistico ad Asti targato Amazon, pronto entro l’autunno 2021




Outsourcing

Amazon per la logistica dell’ultimo miglio, via al nuovo centro di distribuzione merci

24 Settembre 2020

Proseguono a gonfie vele i progetti di Amazon per l’espansione logistica dell’ultimo miglio in Italia. Questa volta il colosso dell’e-commerce punta sul Piemonte e – dopo la costruzione dei due maxi poli logistici di Torrazza e Vercelli e del nuovo insediamento di Grugliasco – annuncia la nascita del nuovo centro di distribuzione ad Asti.

Le fonti Amazon riferiscono che il gigante di Seattle vorrebbe costruire il nuovo magazzino logistico nell’area che comprende l’Astigiano e buona parte del Cuneese.
Un’ottima strategia quella adottata da Amazon, così facendo migliorerebbe i tempi di consegna nelle zone limitrofe, abbracciando anche le Langhe, Alba, il Roero e, probabilmente, lo stesso Astigiano.

La notizia, data dal Corriere della Sera e confermata dal sindaco Maurizio Rasero e dall’assessore all’urbanistica Marcello Coppo, ha subito fatto scalpore, tant’è che sono tantissimi gli operatori logistici interessati alla nascita della nuova struttura, che dovrebbe assumere tra 70 e 100 addetti.

Il nuovo polo logistico, che dovrebbe essere pronto entro l’autunno del 2021, probabilmente comprenderà un terreno di circa 12.000 mq, anche se molti dettagli in merito non sono ancora stati ufficializzati.





A proposito di Outsourcing