Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Big Data, automazione e AI, le competenze entrano nella logistica 4.0

Big Data, automazione e AI, le competenze 4.0 entrano nella logistica




Outsourcing

Vola la Contract Logistics: 84 miliardi di euro e +0,7%

9 Dicembre 2019

Aumenta per il quinto anno consecutivo il fatturato della logistica conto terzi in Italia.
L’outsourcing vale il 41,7% delle attività logistiche complessive.

Lo rivela l’ultima ricerca dell’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” della School of Management del Politecnico di Milano.

Nel 2018 il fatturato previsto della logistica conto terzi nel nostro Paese è arrivato a 84 miliardi di euro, +0,7% in termini reali rispetto all’anno precedente.

Tra chi adotta una sola soluzione per l’esternalizzazione nella gestione del magazzino, oltre il 50% dei fornitori di servizi logistici utilizza cooperative.

L’introduzione di soluzioni automatizzate per i sistemi di movimentazione e stoccaggio, l’arrivo di nuovi canali di distribuzione (in primo luogo l’e-commerce), l’attenzione all’impatto ambientale, l’impegno per aumentare la sicurezza degli spazi logistici e lo sforzo per rendere il magazzino più flessibile sono i cinque trend che stanno modificando gli immobili logistici individuati dall’Osservatorio.

Si diffondono tecnologie per la Logistica 4.0 che automatizzano attività di trasporto e di magazzino, permettono l’acquisizione di dati e stanno trasformando profondamente organizzazioni e ruoli della logistica, spingendo la domanda di nuove competenze soprattutto per l’analisi dei dati, l’automazione e l’intelligenza artificiale.

I fornitori di servizi logistici iniziano a inserire profili 4.0 come Big Data Analyst, Digital Transformation Manager, Informatico logistico, Informatico dell’automazione, Innovation manager e AI Specialist.

Cresce l’attenzione alla sostenibilità, con diverse soluzioni di efficienza energetica nei magazzini come l’introduzione di carrelli con batterie agli ioni di litio, l’uso di sistemi di ricarica batterie ad alta frequenza, sensori per il rilevamento del movimento e soluzioni per l’isolamento termico.





A proposito di Outsourcing