“Amazon Technologies” ha avuto il via libera: i pacchi potranno essere consegnati nei mezzi pubblici




Trend

Amazon: la logistica per l’e-commerce ora viaggia in autobus

19 Febbraio 2019

Il brevetto depositato cinque anni fa, “Amazon Technologies”, che prevede la presenza di punti di ritiro mobili come gli autobus, è stato approvato lo scorso gennaio.

Con l’obiettivo di ridurre i veicoli presenti sulla strada, ora sarà il trasporto pubblico impegnato nella distribuzione merci e nella consegna dei pacchi.

Gli utenti avranno la possibilità di indicare che il loro ordine venga depositato nell’autobus che prendono quotidianamente o alla fermata più comoda per loro.
I mezzi di trasporto coinvolti nel sistema di consegne saranno forniti di una cassetta dove verranno custoditi i pacchi e che potrà aprire solo il cliente attraverso un codice.

Il colosso delle consegne nella logistica per l’e-commerce starebbe anche sviluppando un metodo che potrebbe permettere di arrivare nelle aree rurali, più difficili da raggiungere (e in quelle che comportano una spesa maggiore) attraverso un bus tracciato con gps che fornisce le coordinate e invia un messaggio al cliente per avvisare dell’avvicinarsi del mezzo.

Il brevetto bus-corrieri rivoluzionerà il mondo delle aziende del trasporto pubblico, favorendo anche la crescita economica per nuovi investimenti, si pensa in ottica elettrica.





A proposito di Trend