Il programma Shared Success Program di CMC Packaging Automation offrirà a tutti i dipendenti di CMC la possibilità di partecipare agli utili dell'azienda




11 Ottobre 2023

CMC Packaging Automation: ecco un innovativo programma di partecipazione agli utili per i dipendenti

(Comunicato stampa)

CMC Packaging Automation (CMC), azienda leader nel settore del packaging on-demand, annuncia l’introduzione dello Shared Success Program (SSP), un innovativo programma di partecipazione agli utili che riconosce l’impatto positivo che i dipendenti hanno sull’azienda e sulle comunità locali.
Il programma SSP, che permetterà a CMC di premiare l’impegno e il contributo dei dipendenti alla creazione di valore per l’azienda, è destinato a diventare un aspetto importante nella strategia generale di investimento nel personale.
Attraverso la creazione di una cultura della responsabilità e allineando gli incentivi finanziari a tutti i livelli dell’azienda, CMC riconosce il contributo sostanziale dei dipendenti al suo successo e, allo stesso tempo, attira i talenti migliori, contribuendo alla propria espansione globale.

I dettagli del programma e le parole dei protagonisti

Francesco Ponti, CEO di CMC, ha dichiarato: “La nostra è un’azienda incentrata sulle persone, e l’annuncio di oggi rappresenta il coronamento del nostro impegno costante e della nostra dedizione verso i dipendenti.
Nel 2020, quando l’azienda ha inaugurato un nuovo capitolo della propria storia, è stato fondamentale trovare un partner strategico che, oltre a consentire a CMC di migliorare ulteriormente i risultati già ottimi a livello di prestazioni e crescita, continuasse a dare la massima priorità all’elemento che costituisce la spina dorsale del nostro business: le persone.
Il programma SSP si basa su un concetto molto semplice: se le persone hanno successo, anche l’azienda ha successo.
Prevediamo che questo programma determinerà un’ulteriore accelerazione dell’espansione aziendale, permettendoci al tempo stesso di condividere il valore economico generato dal nostro impegno collettivo.
Desidero ringraziare KKR per aver creduto in CMC e per averci guidati in questo percorso.
Noi intendiamo continuare a investire nell’innovazione, nella ricerca e nelle tecnologie, sia per mantenere la nostra posizione di leadership, sia per offrire soluzioni sempre più avanzate e sostenibili. Giorni come questo testimoniano la nostra continua ricerca dell’eccellenza e ci offrono l’occasione di sottolineare gli obiettivi raggiunti da CMC con il contributo di tutti i suoi dipendenti.”

Da quando KKR ha investito in CMC, nel 2020, l’azienda ha più che raddoppiato i suoi utili, così come è quasi raddoppiato il suo personale.
In questo periodo, CMC ha anche consolidato la sua presenza sulla scena internazionale, espandendosi in Germania, Francia e nel Regno Unito, oltre che ampliando le sue strutture nel Nord America con un nuovo centro di vendita, assistenza e formazione.
Grazie alla collaborazione con KKR, CMC ha anche avuto la possibilità di concentrarsi sul raggiungimento dell’eccellenza operativa in tutti gli aspetti del business, con l’obiettivo di creare una piattaforma globale scalabile e al tempo stesso sostenibile per gli anni a venire.

Pedro Godinho Ramos, Direttore del Global Impact di KKR, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di come i dipendenti di CMC continuino a contribuire in tanti modi diversi alle straordinarie performance di questa azienda.
Abbiamo sperimentato in prima persona i potenziali effetti di programmi come SSP sulle singole persone e sul business.
Quando investi nelle persone, i risultati positivi sono assicurati.
Siamo veramente onorati di supportare CMC nel lancio di un programma che aiuterà l’azienda a garantire performance costanti, attraverso l’incentivazione e il coinvolgimento della forza lavoro. Riteniamo che CMC possa generare un impatto concreto a livello mondiale, proponendo soluzioni innovative capaci di risolvere le attuali criticità del settore del packaging a livello globale.
Desideriamo ringraziare ogni singolo dipendente di CMC per il contributo decisivo che ha avuto e siamo entusiasti di avere la possibilità di continuare a lavorare insieme nell’intento di costruire un futuro più sostenibile.”

Grazie al supporto delle risorse, della rete e della piattaforma globale di KKR, CMC sta continuando a espandere le proprie attività e a investire notevolmente in ricerca e sviluppo, dando vita a soluzioni di packaging sostenibili e all’avanguardia per le aziende più importanti del mondo.
Tra le principali partnership di CMC, vi è la collaborazione con l’Amazon Climate Pledge Fund, un programma di investimenti di venture capital da 2 miliardi di dollari. Quest’ultimo ha investito in CMC per supportare lo sviluppo di tecnologie e servizi legati alla sostenibilità che aiuteranno Amazon a raggiungere il proprio obiettivo di azzeramento delle emissioni nette di CO2.
Questa collaborazione ha anche consentito all’azienda di inserirsi nell’ecosistema dell’e-commerce su larga scala.

CMC ha una visione chiara del contributo che può offrire in risposta alle sfide climatiche globali.
Essendo un pioniere di rilevanza mondiale nel campo del packaging on-demand e dell’automazione della logistica avanzata, CMC continua costantemente a rinnovarsi, nell’intento di fornire soluzioni sempre più in grado di aumentare l’efficienza e ridurre l’impatto ambientale di ogni singolo articolo spedito.
In questo modo, oltre a rispondere alla crescente domanda dei mercati globali dell’e-commerce e della logistica, CMC aiuta anche i suoi clienti a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità.

Grazie alla sua tecnologia di automazione su misura, che comprime il volume dei colli spediti per ogni singolo ordine, CMC riduce anche gli sprechi e le emissioni di CO2.
Solo nel 2022, CMC ha risparmiato più di 340.000 tonnellate metriche di CO2 equivalente, evitato di sprecare oltre 194.000 tonnellate metriche di cartone per gli imballaggi e risparmiato 43 milioni di m3 di materiale riempitivo.
CMC deve il proprio successo alle partnership consolidate con i clienti e alla sua cultura di eccellenza nel campo della progettazione.





A proposito di Direttamente dalle Aziende