1_milione_di_mezzi_pallet_per_Chep_Italia




21 Gennaio 2014

1 milione di mezzi pallet per Chep Italia!

CHEP Italia, filiale italiana del leader mondiale nelle soluzioni di pooling di pallet e contenitori, raggiunge un traguardo importante: la consegna del milionesimo pallet 80×60 effettuata lo scorso agosto!

Il mezzo pallet fa parte della famiglia dei pallet espositori che migliorano la visibilità dei prodotti nei punti vendita e riducono la possibilità di esaurimento scorte, incrementando così le vendite all’interno del punto vendita. Diretta conseguenza è una riduzione dei costi di rifornimento, unita a un più semplice e veloce posizionamento del prodotto, con un impatto diretto sui costi. Inoltre, ma non ultimo, il pallet espositore, permette di incrementare la visibilità del marchio esposto.

Dal canto suo il pallet 80×60 è uno strumento estremamente flessibile in quanto in grado di massimizzare lo spazio disponibile per il consumatore al punto vendita.

Non ultimo, il mezzo pallet CHEP contribuisce enormemente alla sostenibilità ambientale: il suo utilizzo all’interno della supply chain ogni anno ha infatti permesso di risparmiare 564 tonnellate di CO2, di utilizzare il 45% in meno di pallet bianchi e di consumare il 74% in meno di legno.

I pallet 80×60 CHEP dispongono naturalmente di tutte le caratteristiche di qualità, solidità e robustezza di tutti gli altri pallet CHEP e in particolare i supporti angolari in acciaio garantiscono la massima stabilità durante la movimentazione. Numerosi clienti dell’Industria e della Grande Distribuzione hanno iniziato ad utilizzare sempre di più questi prodotti negli ultimi anni.

Come evidenziato nel sito www.lanostraricetta.it, la tutela ambientale è da sempre parte della mission di Coca-Cola HBC Italia.
Il percorso di riduzione delle emissioni di CO2, già intrapreso da anni, è proseguito dal 2012 con alcuni interventi indiretti sulle fonti di emissione. Coca-Cola HBC Italia ha operato una revisione generale delle politiche di trasporto e ha in parte sostituito il sistema di trasporto tradizionale delle acque minerali con uno nuovo intermodale, garantendo così un minore impatto ambientale. “Oltre a numerose partnership raggiunte per contribuire a proteggere i bacini idrografici locali, aumentare il riciclo dei materiali e promuovere uno stile di vita sano e attivo, i nostri sforzi sono anche diretti a ridurre al minimo l’impatto ambientale legato alle nostre stesse attività” sottolinea Manuel Biella, Logistic Director di Coca-Cola HBC Italia. “Grazie all’uso dei pallet CHEP 80×60 ad esempio, oltre a utilizzare meno legno per movimentare i nostri prodotti e risparmiare tonnellate di CO2, di fatto aumentiamo anche l’efficienza dei nostri processi”.

“Il vantaggio del pallet 80×60 è che può essere posizionato direttamente nel punto vendita, evitando inutili movimentazioni, oltre a incrementare l’omogeneità e l’efficienza nell’ultima parte della filiera logistica, dove le unità di trasporto sono di norma molto diverse,” sottolinea Giuseppe Congia Sales Manager di Cellino Group.

Conserve Italia lavora con i suoi fornitori anche per raggiungere un importante obiettivo: proteggere l’ambiente. “Il nostro costante impegno a favore dell’ambiente ci porta a intraprendere tante più azioni possibili a favore di esso. Il nostro più grande contributo nell’ambito specifico della palletizzazione è quello di ridurre al minimo la quantità di legno utilizzato grazie all’utilizzo dei pallet 80×60 di CHEP all’interno della nostra catena logistica” sottolinea Roberto Maffi – Direttore Logistica di Conserve Italia.

Con l’introduzione del pallet 80×60 di CHEP su alcune soluzioni pronta vendita di referenze di marca commerciale, in sostituzione di supporti a perdere, riteniamo di aver contribuito alla sostenibilità ambientale, riducendo il consumo di legno e le emissioni di CO2, agevolando al contempo le attività di punto vendita, rendendo più efficace l’esposizione, quindi la visibilità dei nostri prodotti, a vantaggio dei Soci e Consumatori, commenta Ing. Claudio Ferrari di COOP Italia.

“Siamo orgogliosi del riconoscimento del nostro impegno verso la riduzione dei costi dell’intera Supply Chain e verso la sostenibilità ambientale” commenta Paola Floris, Country General Manager di CHEP Italia.





A proposito di Direttamente dalle Aziende