Le soluzioni realizzate da Officinae Verdi per l'efficienza energetica e la riduzione dei costi




Outsourcing

A Civitavecchia-Tarquinia un polo logistico da 23 milioni di euro

24 Giugno 2016

Conad del Tirreno investe 23 milioni di euro nel nuovo Polo logistico che nascerà a Civitavecchia-Tarquinia, su una superficie coperta di 20.000 mq, per rifornire in sinergia con i centri di distribuzione di Civitavecchia la rete di negozi Conad del Tirreno del Lazio, dell’area Toscana di Grosseto e dell’Amiata, prevedendo un flusso annuo di merci scambiate di circa 30 milioni di colli.

Il Polo, grazie alle soluzioni di Officinae Verdi, prevede un impianto a refrigerazione naturale con un risparmio energetico del 25%, un impianto fotovoltaico da 1MWp che coprirà il 30% circa dei consumi energetici complessivi, la possibilità di consegnare le merci in modo integrato tra i vari reparti.

La logistica, come spiegato dall’Amministratore delegato di Conad del Tirreno, Ugo Baldi, “è fondamentale per un servizio efficiente, moderno e rispettoso dell’ambiente”, e secondo Giovanni Tordi, amministratore delegato Officinæ Verdi, “è una delle filiere industriali a più alta intensità di sviluppo e ad alta potenzialità di recupero energetico, soprattutto per quanto riguarda la catena del freddo.

Secondo il Piano nazionale della logistica 2012 – 2020 della Consulta generale per l’autotrasporto e la logistica – spiega Tordi – l’Italia sconta circa 40 miliardi l’anno per inefficienze logistiche di vario tipo, dunque in termini di impatto ambientale ed efficienza si può fare molto”.






A proposito di Outsourcing