Genova la provincia più virtuosa, con una raccolta pro capite di 5,43 chilogrammi




Outsourcing

Raee: in Liguria raccolti più di 8 milioni di chili di rifiuti

12 Maggio 2016

Sono arrivati dall’assessore regionale all’Ambiente Giacomo Giampedrone e dal direttore generale del Centro di Coordinamento Raee, Fabrizio Longoni, i dati relativi alla raccolta dei rifiuti elettrici elettronici nel 2015.

In Liguria lo scorso anno sono stati recuperati 8 milioni di chili di rifiuti Raee, con un incremento del 5,68% della raccolta e una media di 5,31 chilogrammi per abitante.
Genova è risultata essere la provincia più virtuosa, con 4.679.000 kg (raccolta pro capite 5,43 kg), seguita da Savona con 1.600.000 kg (5,67 kg ad abitante), La Spezia con 1.113.000 kg (5 kg a testa) e Imperia con poco più di un milione (4,67 kg pro capite).

Gli elettrodomestici più grandi, come ad esempio lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi, costituiscono la maggior parte degli apparecchi catalogati nei 79 centri di smaltimento liguri, immediatamente seguiti da televisori e piccoli elettrodomestici.





A proposito di Outsourcing