L’azienda britannica guarda allo sviluppo di una nuova soluzione per la supply chain.




Outsourcing

Accordo quinquennale di Iceland siglato da XPO Logistics.

1 Aprile 2016

Iceland, azienda leader nella vendita, magazzino e distribuzione di prodotti surgelati nominato miglior negozio online in Inghilterra per la classifica della rivista “Which?” e inserito dal Sunday Times nella lista delle migliori aziende con cui lavorare in Gran Bretagna, ha raggiunto un fatturato di £2,7 miliardi nel 2015, con 850 negozi e una rete in crescita per nuovi punti vendita.

Con l’obiettivo di aprire 40 nuovi negozi di anno in anno e affrontare i crescenti volumi di merci legati ai picchi stagionali, XPO Logistics sta sviluppando una soluzione di supply chain che combini la rete di Iceland e la capienza delle infrastrutture condivise di XPO Logistics, che gestirà i centri di distribuzione di Iceland a Warrington, Enfield, Livingston e Swindon.

“XPO Logistics condivide i nostri stessi valori mettendo le persone al primo posto in tutto ciò che fa – ha commentato il direttore della supply chain di Iceland, Nigel Morley – Questa sinergia, abbinata alla capacità di XPO di fornire una soluzione flessibile e scalabile per la supply chain, ci aiuterà a soddisfare i nostri obiettivi di crescita attuali e futuri”.





A proposito di Outsourcing