Strategia di valorizzazione e di logistica che consolida un Gruppo di oltre 4mila addetti.




Outsourcing

Megamark: espansione in corso.

26 Novembre 2015

Con un accordo che prevede anche l’acquisto di una piattaforma logistica di 20mila metri quadrati al coperto e 60mila scoperti nel casertano, il gruppo di distribuzione moderna Megamark di Trani sigla un accordo con la famiglia Cristiano di Napoli (Superò Srl) per l’affiliazione di 24 punti vendita presenti prevalentemente a Napoli, oltre a Bagnoli.  

Il Gruppo Megamark, che nel sud Italia conta 400 punti vendita ad insegna Dok, Famila, A&O, Sole 365 e Sunrise, si amplia quindi ulteriormente.
L’accordo si inserisce in una strategia di valorizzazione delle affiliazioni che, nei piani di Megamark, ha significato la crescita della rete franchising fino a superare i 300 punti vendita.

Il fatturato, già in aumento del 12%, grazie a questa nuova operazione dovrebbe salire nel 2016 del 20%, raggiungendo un giro d’affari stimato in 350 milioni di euro.

I punti vendita neoaffiliati – fatturato alle casse di circa 80 milioni di euro, quasi 400 addetti occupati e superficie espositiva di circa 11.000 metri quadrati – continueranno ad utilizzare l’insegna Superò, anche se sono già previste alcune ristrutturazioni di negozio e di format.

Associato a Selex, il gruppo Megamark – che conta oltre 4mila addetti occupati in tutta la rete – consolida con questa operazione il suo peso nella distribuzione moderna non solo in Campania, ma in tutte le altre regioni del Sud (Puglia Molise, Basilicata e Calabria) fino a raggiungere, in totale, una quota di mercato vicina al 10%.





A proposito di Outsourcing