Consip indice una gara per conto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per la gestione del Sistri, 260 milioni di euro per cinque anni.




Outsourcing

Gara per la gestione del sistema di tracciamento rifiuti industriali.

29 Giugno 2015

Per conto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Consip ha indetto la gara per la gestione del sistema di tracciamento dei rifiuti industriali.
ll valore stimato della concessione è di 260 milioni di euro per un contratto di cinque anni, più altri 24 mesi opzionali.

La gara prevede la concessione di alcuni servizi operativi, tra cui la gestione informatizzata dei registri di carico e scarico e la registrazione dei percorsi in modalità offline, ma anche la generazione in automatico del MUD (Modello Unico di Dichiarazione) e la gestione dei contributi attraverso il monitoraggio e la riconciliazione dei flussi finanziari.

Chi farà l’offerta economicamente più vantaggiosa prenderà anche in carico il sistema attuale, nonché lo sviluppo e gestione del nuovo sistema informatico.

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti afferma di voler raggiungere un importante obiettivo: ottenere “un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti tecnologicamente avanzato, efficace e in grado di rappresentare per le imprese – le cui istanze sono state pienamente recepite – la garanzia di operare nella trasparenza e nella legalità”.





A proposito di Outsourcing