La partnership per la filiera agroalimentare siglata alla vigilia di Expo.




Outsourcing

Confagricoltura e UIR firmano un protocollo per la valorizzazione della logistica.

28 Aprile 2015

Il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi, e il Presidente di Unione Interporti Riuniti, Matteo Gasparato, hanno firmato un protocollo d’intesa per azioni comuni che valorizzino il sistema della logistica per la filiera agroalimentare, che saranno oggetto di incontri pubblici nell’Auditorium del Padiglione Italia e presso la Vigna di Leonardo per eventi fuori Expo.

“Il sistema agroalimentare – spiega Confagricoltura – guarda con vivo interesse agli interporti, ovvero alle strutture di interscambio delle merci e di interconnessione con la Gdo e le Dogane, costituite presso i principali centri urbani e di snodo del Paese”.

La partecipazione ad Expo – ha spiegato Gasparato – è strategica per UIR e Confagricoltura per far conoscere al mondo due eccellenze italiane che rappresentano la logistica e l’agricoltura.
Tra le azioni comuni, ad esempio, si pensa a sistemi di tracciabilità delle merci che riducano il carico burocratico sulle imprese, semplifichino le procedure di autorizzazione e documentali, abbattano i costi e garantiscano la miglior salvaguardia dei prodotti.





A proposito di Outsourcing