Novità in particolare per i sovraimballaggi, per i quali scompaiono le restrizioni per i colli etichettati CAO.




Outsourcing

IATA: 56esima edizione del Manuale “Dangerous Goods Regulations”.

5 Novembre 2014

L’International Air Transport Association (IATA) ha pubblicato la 56° edizione del “Regolamento merci pericolose“.
Questo è relativo a rivestimenti, vernici e materiali di verniciatura, che sono tutti regolati come materiale pericoloso al momento della spedizione via terra, aria, mare o in treno.

Le principali novità riguardano una nuova disposizione speciale per le aziende che spediscono rivestimenti protettivi, vernici o inchiostro per stampanti.
In generale, vengono semplificati i requisiti di documentazione per alcune spedizioni.
Viene introdotta una misura minima per la segnalazione “Overpack”, in via facoltativa per il 2015 ed obbligatoria dal 01/01/2016.

Fino ad oggi per le aziende che spedivano pitture, vernici, lacche, smalti, colori, gomma lacca, smalto o inchiostro da stampa in dotazione era necessario specificare sia il prodotto sia il materiale relativo sulla dichiarazione del mittente.
Per fare questo venivano quindi utilizzate due diverse designazioni ufficiali di trasporto.
La nuova A192 semplifica questi requisiti per spedizioni aeree.

A partire dal 1° gennaio, gli spedizionieri che impacchettano i loro prodotti vernicianti con “materiali correlati” possono utilizzare solo il “Nome” di spedizione appropriato, invece che elencare due nomi distinti sulla dichiarazione del mittente.





A proposito di Outsourcing