Un accordo con il Perù amplia il mercato internazionale dell'Alenia Aermacchi.




Outsourcing

I cargo italiani C-27J Spartan alla conquista del Sud America.

12 Maggio 2014

Alenia Aermacchi punta al raddoppio con il Perù.
Dopo aver avuto commesse dal nord America e dall’Asia, gli aerei da trasporto C-27 J “Spartan” conquistano infatti anche l’America Latina, con la vendita di 12 Spartan per una commessa che ad oggi vale circa 122 milioni di dollari, e a costituire così un’importante testa di ponte commerciale in un grande mercato emergente come l’America Latina, con tutta la conseguente filiera dell’addestramento dei piloti, della manutenzione degli aerei per decine di anni, della fornitura di pezzi di ricambio eccetera.
Il C-27-J è un aereo da trasporto tattico di media grandezza utilizzato da diverse forze aeree al di fuori dell’Italia e dagli Stati Uniti.

Gli ultimi due aerei venduti saranno assemblati nello stabilimento di Caselle, in provincia di Torino.
“È un accordo importante perché ci apre molte opportunità in un mercato, il Sud America, in cui non eravamo ancora presenti”, ha commentato l’amministratore delegato, Giuseppe Giordo.

In tutto sono finora 76 gli Spartan ordinati ad Alenia Aermacchi da diversi Paesi del mondo, Europa, Nord America e Asia ma mancava ancora l’America Latina.





A proposito di Outsourcing