Un valore totale di investimenti per il mondo del trasporto pari a 74 miliardi di euro.




Outsourcing

Brasile: al via pacchetto di privatizzazioni.

7 Gennaio 2014

Il Brasile ha predisposto un pacchetto di privatizzazioni che interesseranno il settore dei trasporti, dagli aeroporti alle autostrade alle ferrovie ai porti, per un valore totale di investimenti di 242 miliardi di reais brasiliani, pari a oltre 74 miliardi di euro.

Come riportato dal quotidiano IlSole24Ore, dal 2003 ad oggi il mercato aereo del Brasile è raddoppiato e sono già avvenute due importanti cessioni, del Galeao di Rio de Janeiro e del Confins di Belo Horizonte, per un totale di 20,8 miliardi di reais, oltra 6 miliardi di euro, mentre l’arteria autostradale Br-050 è andata al gruppo Planalto, con un’offerta del 42,38% più bassa del prezzo di partenza.

Per quanto riguarda il settore dei porti e delle ferrovie, il Governo ha previsto 55 concessioni per cantieri sulle coste, per arrivare a medio termine ad una rete di port operators che controlli almeno il 51% delle navi commerciali, mentre l’assegnazione degli oltre 10mila chilometri di rete ferroviaria è ancora in fase di studio.





A proposito di Outsourcing