I terminal italiani fanno crescere i dati complessivi del Gruppo tedesco Eurokai.




Outsourcing

Contship Italia: superati i 2 milioni e mezzo di teu.

4 Settembre 2013

Sono stati diffusi i dati sul primo semestre 2013 del Gruppo terminalistico tedesco Eurokai, con una crescita dello 0,2%.

Il Gruppo, che controlla, tra gli altri, due terminal ad Amburgo e Bremerhaven in Germania e, nel nostro Paese, Contship Italia, cresce proprio grazie ai nostri terminal.

Mentre, infatti, i terminal tedeschi sono in calo dell’8,7%, quelli italiani registrano un aumento aggregato del 10,9%.

Gioia Tauro ha movimentato 1.525.737 teu, in aumento del 14,2% rispetto allo scorso anno, La Spezia cresce del 2,8% (499.212 teu), seguita da Cagliari (312.182 teu e +7,9%) e da Ravenna (101.986 teu e +9%).

Complessivamente Contship Italia, nel primo semestre 2013, ha superato i due milioni e mezzo di teu movimentati, precisamente 2.525.199, con un incremento sullo scorso anno del 10,9%.

In Germania, invece, il terminal di Amburgo si è attestato a 880.251 teu, in flessione del 9,5%.
Traina il Gruppo Eurokai anche il terminal nel porto di TangerMed, con un incremento del 30,5%, a quota 449.816 teu.





A proposito di Outsourcing