Finanziata dalla Regione Umbria con 13 milioni di euro.




Outsourcing

Al via la Piastra logistica dell’Alto Tevere.

15 Luglio 2013

Questo venerdì, 19 luglio 2013, avrà inizio la realizzazione della piastra logistica dell’Alto Tevere, che sorgerà a Giove, tra i comuni di Città di Castello e San Giustino, su una superficie di 130 mq.

La piastra logistica è stata finanziata dalla Regione Umbria per circa 13 milioni di euro e si candida a diventare un nodo importante per il trasporto italiano e europeo.

Alla manifestazione del 19 luglio, in cui verrà presentato il progetto e poi posata la prima pietra, parteciperanno Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, Luciano Bacchetta, sindaco di Città di Castello, Fabio Buschi, sindaco di San Giustino, oltre alle imprese vincitrici della gara per l’intervento, Abils Consorzio Stabile e Manini Prefabbricati Spa.

“La piastra logistica rappresenta un elemento strategico – hanno dichiarato Bacchetta e Buschi – per dare un nuovo ruolo ad un territorio che ha spesso denunciato un gap infrastrutturale rispetto ai principali corridoi viari del nostro Paese”.





A proposito di Outsourcing