La partnership consolidata tra Royal Canin Italia e DHL Supply Chain Italia si rafforza con un focus deciso sulla sostenibilità e sulla riduzione dell'impatto ambientale, intraprendendo azioni concrete per un futuro più verde




Outsourcing

Rinnovata sinergia logistica tra Royal Canin Italia e DHL Supply Chain Italia

1 Novembre 2023

Royal Canin Italia ha ufficialmente annunciato il rinnovamento e l’ampliamento della propria collaborazione strategica con DHL Supply Chain Italia, leader nel settore della gestione dei servizi logistici integrati.
Questa partnership si focalizza principalmente sulla sostenibilità e sull’impegno a minimizzare l’impatto ambientale delle operazioni.
Il marchio, da tempo, sta attuando una strategia eco-sostenibile per ridurre le emissioni di CO2, puntando a conseguire la certificazione di neutralità carbonica entro il 2025.
Al centro di questo progetto, l’ottimizzazione delle operazioni logistiche svolge un ruolo cruciale.

Con la conferma di DHL Supply Chain Italia come partner strategico e l’estensione del suo raggio d’azione a livello nazionale, Royal Canin® stima un risparmio significativo di emissioni di CO2, quantificabile in circa 100 tonnellate.
Questa cifra equivale al consumo elettrico annuale di 180 famiglie.
Il collaborazione si materializza anche attraverso l’utilizzo del nuovo Campus logistico Carbon Neutral di DHL, che funge da magazzino e centro di distribuzione per Royal Canin® in Italia.
Questa soluzione unica consente di ridurre significativamente i chilometri percorsi dagli ordini, eliminando fino a 10 viaggi al giorno e riducendo le emissioni di circa 50 tonnellate di CO2 all’anno.

Un progetto all’avanguardia volto all’efficienza e alla sostenibilità

Il nuovo hub logistico si distingue per le sue soluzioni all’avanguardia in termini di efficienza energetica e sostenibilità ambientale.
L’energia elettrica utilizzata proviene da fonti rinnovabili, tra cui un impianto fotovoltaico in copertura da oltre 300Kwp.
Il sito si avvale inoltre di soluzioni avanzate per l’efficientamento energetico, come un sistema di climatizzazione sostenuto da pompe di calore ad alta efficienza e un impianto geotermico.
Queste tecnologie permettono di eliminare l’uso di combustibili fossili per il riscaldamento degli ambienti, contribuendo ulteriormente alla riduzione dell’impatto ambientale.

Parallelamente, le operazioni continueranno presso il sito DHL situato in provincia di Caserta, che gestisce la distribuzione degli ordini per il Sud Italia.
Anche questa struttura vanta una riduzione dell’impatto ambientale, grazie all’installazione di pannelli fotovoltaici.
Grazie a queste scelte strategiche, Royal Canin® si avvia a raggiungere una riduzione del 80% delle emissioni di CO2 prodotte dalle proprie strutture nel 2024, rispetto ai livelli del 2022, compiendo passi da gigante verso un futuro più verde e sostenibile.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing